La Somministrazione di lavoro a tempo determinato è l’istituto contrattuale con il quale una Agenzia per il lavoro autorizzata fornisce ad un’azienda cliente (utilizzatore) lavoratori qualificati assunti contratto a termine.

La somministrazione di lavoro coinvolge tre soggetti (agenzie, lavoratori, impresa), legati da due diverse forme contrattuali:

Il contratto di somministrazione stipulato tra utilizzatore e somministratore che ha natura commerciale e può essere a tempo determinato o a tempo indeterminato;

Il contratto di lavoro stipulato tra somministratore e lavoratore che può essere a tempo determinato o a tempo indeterminato.

Quali sono i vantaggi per le aziende che utilizzano questa forma contrattuale ?

  • una risposta immediata all’insorgere di necessità di personale non prevedibile
  • flessibilità nella gestione del rapporto di lavoro in funzione delle vostre specifiche esigenze;
  • possibilità di definire in modo certo il costo del lavoro, che rimarrà immutato nel corso di tutta la missione visto che alcun onere grava sull’utilizzatore in caso di insorgenza di malattia, infortuni e maternità del somministrato;
  • tutti gli adempimenti amministrativi legati al rapporto di lavoro sono gestiti dall’Agenzia per il lavoro;
  • estrema flessibilità nel modulare la durata del contratto avendo, infatti, la possibilità di prorogare lo stesso, per ben sei volte e di durata variabile.