fbpx

Come e dove cercare il lavoro dei sogni

Se sei una di quelle persone che aspira a trovare il lavoro dei sogni allora non puoi fare a meno di leggere l’elenco di consigli che troverai a breve. Proveremo ad aiutarti a mettere chiarezza e a perseguire il tuo scopo.

1. Avere le idee chiare

Per ottenere il lavoro a cui ambisci è indispensabile che tu sappia bene cosa stai cercando. A tutti capita di non riuscire più a sapere quale sia la strada più giusta. Fare delle ricerche senza un obiettivo specifico ti farà perdere solo tempo e volontà. Vagare nel buio sarà un’inutile dispendio di energie. Se sei insicuro in merito a quale percorso intraprendere, rifletti su ciò che ti è sempre riuscito bene e che hai svolto con piacere. Questo potrebbe essere un ottimo punto di partenza per autoanalizzarti.

LEGGI ANCHE: Quali sono i professionisti più ricercati dalle aziende?

2. Testa il territorio

Inizia nel modo più semplice: scrivi su Google il lavoro che hai in mente e studia cosa ti appare nella serp. Esistono numerosi portali che ospitano una vasta scelta di offerte di lavoro. La maggior parte di essi fornisce anche la possibilità di filtrare i risultati in base alle parole chiave e alla città di riferimento. Hai mai provato a fare una ricerca per filtri?

Corri per esempio sul nostro sito www.inhrgroup.it e prova a cercare l’occupazione che fa per te selezionando i criteri che preferisci: città, settore, tipologia contrattuale, ruolo da svolgere e così via. L’offerta sarà così super personalizzata sulla base delle tue esigenze.

LEGGI ANCHE: Come affrontare al meglio il primo giorno di lavoro

3. Passa all’azione

Una volta che hai familiarizzato con le varie piattaforme, non ti resta che buttarti. Effettua delle ricerche secondo il tuo lavoro dei sogni e quando trovi quello che rispecchia le tue esigenze candidati immediatamente. Non aspettare perché qualcun altro potrebbe essere più veloce di te. Ricordati che in questo mercato c’è tanta concorrenza. Se non riesci a trovare il lavoro che desideri allora prova ad inserire un annuncio in cui ti presenti brevemente e spieghi per quale ruolo ti proponi. Prendi spunto dalla lettera di presentazione. Se non l’hai ancora preparata leggi i suggerimenti contenuti in questo articolo.

Fai leva sui tuoi punti di forza, non focalizzarti sulle competenze di cui potresti essere carente. I recruiter premiano anche la perspicacia, se unita a volontà e determinazione. Ci sarà sempre qualcosa in cui non sarai perfettamente specializzato: si lavora anche per imparare.

In bocca al lupo!

www.inhrgroup.it